Zucchero

postato in: Come sostituire..., Zucchero | 1

zucchero

Lo zucchero

E’ moltissimo ormai che leggo e sento che si deve ridurre il consumo di zucchero raffinato, ma perché?

La risposta è molto semplice, lo zucchero, come tutti gli alimenti raffinati fino all’eccesso, non apportano nutrimento al nostro corpo.

Lo zucchero è un alimento moderno che ha introdotto nel nostro mondo una serie di malattie prima sconosciute all’uomo.

Il Fondo mondiale sulla ricerca sul cancro, consiglia di limitare il cibo ad alta densità calorica ed evitare il consumo di bevande zuccherate. Questi alimenti fanno ingrassare e obbligano il nostro corpo ad una eccessiva produzione di insulina, aumentando il rischio di ammalarsi di tumore, di malattie cardiache e di tutte quelle malattie croniche che affliggono i nostri tempi.

Ma le problematiche causate da un eccesso di consumo di zuccheri, noi le vediamo tutti i giorni. Guardate i bambini sono sempre eccitati, nervosi e con problemi di carie anche in giovane età.

Quello che molti non sanno però è che lo zucchero raffinato per essere assimilato dal nostro organismo necessita di sali minerali come ad esempio il magnesio, il calcio, che vengono così detratti dal nostro corpo impoverendolo.

Lo zucchero inoltre provoca acidificazione del sangue e il corpo per  riportarlo al suo Ph naturale utilizza il calcio delle ossa.

In sintesi, lo zucchero raffinato apporta circa 382 calorie ogni 100 gr ma è stato privato di tutti i minerali necessari per la sua stessa assimilazione e fondamentali per il nostro organismo.

Lo possiamo trovare in quasi tutti gli alimenti industriali anche salati.

Provate a controllare le etichette di ciò che comprate e con vostro stupore vi renderete conto che lo zucchero è onnipresente.

Saccarosio, destrosio, aspartame,sciroppo di glucosio, sciroppo di fruttosio ecc. altro non sono che zucchero. Lo troviamo nei dolci, nei sughi pronti, nelle fette biscottate, nei piselli in scatola e in tanti altri prodotti. Fate inoltre attenzione,  spesso l’aggiunta di zuccheri serve per camuffare una scarsa quallità dei prodotti.

Non fatevi prendere dallo sconforto, ci sono altri modi per dolcificare.

Lo zucchero di canna integrale qualità Mascobado o Dulcida, ottenuti da una lavorazione artigianale, conservano gran parte dei minerali contenuti nella materia prima.

Si può dolcificare anche con il succo d’uva,  con datteri o albicocche secche, uva sultanina o con il malto.

Anche se pùò sembrare un’impresa ardua, eliminare lo zucchero dalla vostra vita è possibile. Gradualmente vi abituerete ed apprezzerete di più il vero sapore delle cose, scoprendo con vostro stupore quanto fossero eccessivamente dolci…i vostri dolci.

Potete sostituire 100 gr di zucchero raffinato con:

- 125 gr di malto di riso, di mais o di orzo

- 75 gr di sciroppo d’agave

- 70 ml di sciroppo d’acero

- 150/200 gr di datteri o albicocche secche

- 1,5 ml di estratto di stevia

Per ridurre le dosi di dolcificante nei vostri dolci si può usare in aggiunta del succo di mela o della frutta fresca purché matura.

Una risposta

  1. Grazie molto interessante

Lascia un commento