Patè di pomodori secchi

postato in: Antipasti, Ricette | 0

 

Patè di pomodori secchi

 

Grazie ai pomodori secchi, anche in inverno, quando i pomodori non sono di stagione, potete beneficiare delle proprietà di questo frutto ricco di licopene, un potente antiossidante che agisce da vero e proprio spazzino dei radicali liberi.

 

Ingredienti

200 gr di pomodori secchi

8 foglie di basilico

mezzo spicchio d’aglio

150 ml di olio evo

 

Procedimento

Sbollentate i pomodori secchi per 3/4 minuti.

Scolateli e lasciateli asciugare su della carta assorbente per alimenti.

Una volta asciutti, tritate nel vostro cutter i pomodori con il basilico e l’aglio, aggiungendo gradualmente l’olio fino ad ottenere un patè dalla consistenza non troppo liscia.

Conservatelo in un barattolo di vetro coperto con olio di oliva.

Questo patè è così buono che dopo averlo assaggiato non potrà più mancare nel vostro frigorifero.

Utilizzatelo su crostini di pane integrale, come farcia per un pan brioche o in una pizza chiusa con le verdure, fatevi guidare dalla vostra fantasia!

Patè di pomodori secchi Bimby

1. Mettete 600 ml di acqua nel boccale e azionate 7 min. 100 C° velocità 1;

2. versate i pomodori secchi nell’acqua e sbollentate 5 minuti 100 C° velocità 1 antioraria;

3. scolate i pomodori e fateli asciugare su della carta assorbente;

4. nel boccale asciutto, tritate i pomodori con il basilico e l’aglio 20 sec velocità 7;

5. spatolare verso il basso, aggiungere l’olio e frullare 1 minuto velocità 8 da raggiungere gradualmente.

 

 

Lascia un commento