Pasta di Gragnano integrale ai carciofi, funghi e pomodorini

postato in: Primi piatti, Ricette | 0

penne di gragnano ai carciofi

A Gragnano, una cittadina in provincia di Napoli, produrre la pasta è una vera e propria arte che si tramanda dalla fine del XVI secolo.

Ho voluto provare delle penne rigate di semola integrale di grano duro e il risultato è stato veramente soddisfacente.

Scelgo la pasta squisitamente integrale e di qualità prevalentemente per due motivi: il maggior apporto di fibre e la presenza di tutti i nutrienti del grano.

Il processo di raffinazione infatti riduce notevolmente vitamine, minerali e acidi grassi essenziali  ed elimina le fibre così importanti per il nostro organismo.

 

 Ingredienti

4 cipollotti freschi

2 carciofi

400 gr di champignon

1 limone

4 pomodorini

olio extravergine di oliva

sale e pepe

prezzemolo

 

Procedimento

Pulite i carciofi, tagliateli a fettine sottili e metteteli a bagno in acqua e limone per evitare che anneriscano.

Pulite e affettate i funghi.

Tritate grossolanamente i cipollotti freschi e fateli appassire con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente o meglio in pietra.

Aggiungete i funghi e i carciofi sgocciolati e fate saltare  per qualche minuto.

Salate, pepate e aromatizzate con la scorza di un limone biologico grattata con l’apposito attrezzo.

Lessate le penne e scolatele nel condimento precedentemente preparato.

Per poter insaporire la pasta fatela saltare nella padella per un minuto aggiungendo dell’acqua di cottura.

Versate nei piatti con un filo di olio, prezzemolo e un pomodorino per decorazione.

 

Lascia un commento