Nuova agevolazione importantissima per i pensionati: l’INPS approva l’aumento

Arriva una nuova importante novità per moltissimi pensionati: l’Inps ha approvato questa importante agevolazione.

Sebbene quella dei pensionati sia una categoria fortemente colpita dalla crisi economica che stiamo vivendo in questi anni, esistono delle soluzioni che si stanno mettendo in piedi appositamente per le loro esigenze.

Nuova agevolazione pensionati
Arriva questa importante novità per i pensionati Veganmania.it

Attualmente il potere d’acquisto dei cittadini ha subito un’incredibile riduzione per via dell’inflazione e della crescita dei prezzi. Ma presto le cose potrebbero migliorare almeno un po’ grazie alla nuova agevolazione per moltissimi pensionati. Ecco di che cosa si tratta e come averla.

Qual è la decisione dell’Inps: ecco di cosa si tratta la nuova agevolazione

Si tratta del bonus da 150 euro che sarà un importante sostegno economico per quei pensionati che devono fare i conti con un reddito basso. Si tratta di un sussidio che è stato approvato per fornire a coloro che ne hanno maggiore bisogno un aiuto concreto in termini economici, soprattutto nel periodo festivo dove le spese aumentano a dismisura. Ma non tutti potranno ricevere questa importante agevolazione.

Nuova agevolazione pensionati
Come ricevere il bonus Veganmania.it

Hanno la possibilità di accedere al bonus da 150 euro quei pensionati che ricevono un trattamento previdenziale dall’Inps, inclusi coloro che ricevono pensioni private dall’ex Enpals. Tra questi vi sono anche i pensionati che, nonostante abbiano versato i contributi in specifiche categorie lavorative, hanno una pensione che si colloca al di sotto di una certa soglia.

I pensionati single con un reddito non superiore a 11.074,83 euro possono accedere al bonus. In caso di coniugi il requisito economico deve essere non superiore a 22.149,66 euro. In questo modo si stabilisce quello che è il bacino di utenza per chi riceverà il bonus da 150 euro. Ovvero quei pensionati che, per via dell’inflazione economica, stanno attraversando un periodo particolarmente complesso.

L’importo del bonus, come abbiamo detto, è di 154,90 euro. Il denaro sarà accreditato direttamente sull’assegno pensionistico che verrà erogato nel mese di dicembre. Il pagamento verrà quindi effettuato in concomitanza con l’erogazione della tredicesima mensilità. In questo modo fare richiesta di ricezione del bonus sarà molto più semplice e l’approvazione più veloce. In questo modo i beneficiari del bonus potranno ricevere il denaro in tempo per le festività. Ma come fare per poter ottenere il bonus da 150 euro?

Nel caso in cui l’importo non venga accreditato in maniera automatica con la tredicesima mensilità, il cittadino può fare direttamente richiesta all’Inps. Per fare ciò è necessario compilare il modulo “Domanda di ricostituzione della pensione” presente sul sito web dell’Inps o tramite gli enti di patronato e intermediari Inps.

Impostazioni privacy