Il sapone di Marsiglia non basta? Metodo super efficace per eliminare le macchie dal divano non sfoderabile

Che cosa si deve fare quando il sapone di Marsiglia non basta per togliere una macchia? Esiste un metodo davvero efficace per il divano.

Parliamoci chiaro, le macchie sul divano sono davvero un problema non da poco, specialmente quando il tessuto stesso è non sfoderabile e per potere risolvere la situazione non si può fare altro che lavorare sul posto e con non poca difficoltà.

Sapone di Marsiglia macchie
Sapone di Marsiglia che non smacchia: come risolvere? -veganmania.it

Ebbene, il sapone di Marsiglia è forse uno degli alleati più efficaci che si possono trovare in commercio, ma delle volte anche questa soluzione non basta. E allora che cosa si deve fare? Esiste qualche metodo naturale che potrebbe fare al caso nostro? La risposta è positiva.

Sono tanti i prodotti presenti in commercio, non aggressivi, che possono permetterci di raggiungere lo scopo, senza rovinare il tessuto del divano stesso. Ma entriamo nel particolare e scopriamo di che cosa parliamo e come fare per potere risolvere il problema.

Sapone di Marsiglia non basta: ecco come eliminare le macchie dal divano

Quindi, la domanda che non possiamo fare a meno di porci è la seguente: che cosa è possibile usare sul nostro divano macchiato, quando anche il sapone di Marsiglia non basta? La risposta è presto detta ed è anche alla portata di tutti quanti.

Il primo elemento da avere sempre a nostra disposizione è l’acqua ossigenata o anche i cristalli di soda: efficaci per dare un nuovo splendore al divano in tessuto e togliere gli aloni che possono essere decisamente antiestetici. Capito questo, i passaggi da seguire sono molto semplici.

Eliminare la macchia dal divano: esistono dei metodi efficaci
Macchie divano: come eliminarle -veganmania.it

Tanto per cominciare quello che serve è un panno, ad esempio in microfibra o di una spazzola morbida. Occorre strofinare delicatamente prima di lasciar asciugare: la cosa importante di cui tenere conto è quella di non bagnare troppo il divano. Ma non finisce qui: un’accortezza importante è quella di pulire tutta la superfice del divano, cosi da evitare di fare notare la differenza di colore.

Ancora, nel caso in cui l’alone in questione fosse accompagnato da un odore sgradevole, il segreto è quello di unire al tutto anche un po’ di aceto bianco. In modo che la freschezza del divano possa tornare quella di un tempo. E poi, non in ultimo, si può anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale profumato.

Una curiosità in più? Quello che può aiutare a togliere le macchie dai tessuti è la terra di Sommieres che si trova in commercio ed è facile da reperire. Per poterla usare in modo efficace, tutto quello che dovete fare è metterla sul divano e lasciala agire due o tre ore, poi aspirare il tutto. Nel caso in cui la macchia è più vecchia, un segreto è quello di riscaldare la terra magari con un asciugacapelli per un quarto d’ora e poi applicare il tutto sulla zona interessata.

Impostazioni privacy