I 5 prodotti che tutti credono vegani ma che in realtà non lo sono affatto: attenti all’inganno

Scopri quali sono i prodotti che, pur sembrando vegani, invece non lo sono affatto: di sicuro ne rimarrai sorpreso!

Essere vegani è una scelta che può essere sia di cuore che legata alla volontà di mangiare in modo diverso e più sostenibile. Per farlo, occorre ovviamente studiare la propria alimentazione al fine di evitare delle carenze e di ottenere tutte le proteine, gli amminoacidi e le sostanze indispensabili per l’organismo.

5 prodotti che sembrano vegan ma non lo sono
I cinque prodotti che sembrano vegani ma che non lo sono (veganmania.it)

Ovviamente si tratta di una scelta complessa che pone alcuni limiti, soprattutto quando si opta per acquistare cibi già pronti o prodotti industriali che, comunque, non fanno mai bene. Detto ciò, è importante sapere che ci sono alcuni prodotti che seppur all’apparenza potrebbero sembrare vegani, in realtà non lo sono affatto.

I prodotti che pur sembrando vegani non lo sono

Se hai scelto di essere vegan o stai cercando di avvicinarti a questa strada, avrai notato come una delle cose più complicate sia la scelta di cibi che siano totalmente veg. A parte quelli certificati e che si trovano per lo più nei negozi bio, siamo infatti circondati da prodotti che seguono la moda di dichiararsi vegetali e che possono trarre in inganno essendo magari adatti ad un’alimentazione vegetariana ma non vegana. A tal proposito può essere utile conoscerne alcuni.

prodotti che sembrano vegan ma non lo sono
Sembrano vegani, ma possono ingannare: a cosa fare attenzione (veganmania.it)

Si inizia con le patatine in busta che, essendo a base di patate, si possono credere erroneamente veg. In verità molte tra queste contengono ingredienti non idonei come, ad esempio, il siero di latte in polvere. Prima di acquistarle è quindi importante leggere con attenzione le etichette. Purtroppo anche il pane (specie se confezionato) può nascondere alcune insidie che sono solitamente nella presenza di latte o di strutto. E ciò vale ovviamente anche per focacce e altri panificati. Molti affettati vegetariani contengono albume d’uovo, motivo per cui è meglio andare sempre su quelli dichiarati vegan.

Bisogna poi stare attenti ai prodotti come merende e biscotti in cui appare la dicitura senza latte e uova. In essi, infatti, è spesso presente il miele. Infine, anche se capita di rado, anche il cioccolato fondente può nascondere qualche insidia. In alcuni, infatti, è presente una piccola percentuale di latte. Per fortuna sono sempre più frequenti quelli dichiarati appositamente come vegan o con etichette chiare e sulle quali basarsi prima di procedere all’acquisto.

Riassumendo, quindi, tra i prodotti che sembrano vegan ma che non sempre lo sono, abbiamo le patatine in busta, il pane e i panificati in genere (specie se confezionato), gli affettati vegetariani, le merende e biscotti senza latte e uova e il cioccolato fondente. Controllando sempre ciò che si acquista, fare scelte consapevoli sarà sicuramente più semplice e consentirà anche di evitare quei cibi ricchi di ingredienti non sani e che sarebbe meglio evitare indipendentemente dalle proprie scelte alimentari.

Impostazioni privacy