Tzatziki vegan

postato in: Antipasti, Ricette, Salse e condimenti | 0
tzatziki
Tzatziki vegan

Lo tzatziki è un tipico antipasto greco che può essere usato sia come salsa di accompagnamento al kebab o semplicemente assaporato con del pane pita e olive nere.

Nella versione vegana l’unica variante è l’utilizzo di yogurt di soia al posto del tradizionale yogurt di pecora.

I cetrioli usati nella ricetta sono degli ortaggi freschi e dissetanti, hanno funzione diuretica e disintossicante.

Aiutano infatti  i reni ad eliminare i liquidi e le tossine e migliorano l’attività del fegato e del pancreas.

Ma la proprietà più interessante è che oltre ad avere pochissime calorie, i cetrioli contengono  acido tartarico che impedisce al nostro corpo di trasformare i carboidrati in grassi, aiutandoci così a mantenerci in forma.

 

Ricetta tzatziki vegan

 

Ingredienti

1 cetriolo biologico

1 spicchio d’aglio

125 gr yogurt di soia bianco

1 cucchiaino d’olio evo

1 rametto di aneto

sale

Procedimento

Grattuggiate finemente il cetriolo, possibilmente biologico, con tutta la buccia.

Importante, non usate il mixer ridurrebbe il cetriolo in una poltiglia.

Mettete il cetriolo in un colino retato,  salate e lasciate sgocciolare il liquido in eccesso per un paio d’ore.

Pestate l’aglio con un mortaio fino a formare una crema e aggiungetelo allo yogurt.

Quando il cetriolo sarà pronto incorporatelo alla salsa aggiungendo anche l’aneto tritato e l’olio extravergine di oliva.

Amalgamate il tutto e lo tzatziki è pronto.

Lascia un commento