Tarallucci pugliesi aromatizzati al curry

postato in: Antipasti, Lievitati, Ricette | 1
Tarallucci pugliesi
Tarallucci pugliesi al curry

I tarallucci fatti in casa sono una vera e propria soddisfazione.

Questi taralli al vino sono uno snack sfizioso per i bambini e non solo…

L’aggiunta del curry al posto dei classici semi di finocchio li rende veramente particolari, ideali per accompagnare un fresco aperitivo, sono ottimi in ogni occasione. Unico particolare…sono come le ciliegie, uno tira l’altro!

 

Ingredienti

500 gr di farina tipo 0

180 ml di acqua

100 ml olio extravergine di oliva

100 ml di vino bianco

15 gr di lievito di birra

10 gr di sale

mezzo cucchiaino di curry

 

Procedimento

La preparazione dei tarallucci è più semplice di quello che sembra.

Mettete la farina in una planetaria, aggiungete il curry, il sale e il lievito di birra.

Versate l’acqua, l’olio e il vino e cominciate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Se risultasse troppo appiccicoso aggiungete ancora qualche cucchiaio di farina.

Rovesciate l’impasto su un piano di lavoro precedentemente infarinato e procedete alla realizzazione dei taralli.

Per averli tutti della stessa grandezza, pesate dei pezzettini di impasto, circa 10 gr l’uno e formate dei piccoli rotolini della lunghezza di 8 cm, infine chiudeteli formando un anello.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e sbollentate i tarlassi pochi per volta per alcuni secondi, quando vengono a galla sono pronti, scolateli con l’aiuto di un mestolo forato e adagiateli su di un canovaccio pulito.

Una volta asciutti posizionateli su di una placca di cartaforno ed infornate a 180 C° per 35 minuti circa o fino alla doratura desiderata.

Lasciate raffreddare e conservate i taralli ben chiusi per preservarne la croccantezza e la fragranza.

 

Taralli pugliesi bimby

Se avete il Bimby utilizzate questo magico strumento per impastare:

1. Versate l’acqua, il lievito, il vino e l’olio nel boccale.

2. Aggiungete la farina, il curry, il sale ed impastate 2 min funzione Spiga

3. Se l’impasto è troppo appiccicoso aggiungete qualche cucchiaio di farina e impastate 1 min funzione Spiga

4. Procedete come indicato nel procedimento qui sopra.

Una risposta

  1. Ciao, sono semplicemente buonissimi, gustosi, uno tira l’altro.

Lascia un commento